CAI Tortona

Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi CAI Tortona

Attività
 

Il CAI sezione di Tortona
in collaborazione con la
Libreria Namastè

Organizza

"Montagne di carta"
Incontri letterari 2019-20

I primi incontri:

Venerdì 20 settembre ore 18: Cristiano Zanardi " La zappa e la forca"

Cristiano Zanardi

Nato a Tortona nel 1981, laureato in giurisprudenza, Cristiano Zanardi, originario di Caldirola in alta val Curone, è un appassionato di montagna e di storie e tradizioni dell’appennino delle quattro province (Alessandria, Genova, Pavia, Piacenza).
Curatore del sito internet "A un passo dalla vetta", riferimento per gli amanti del trekking nelle nostre valli, è un profondo conoscitore dei paesi abbandonati dell’appennino e segue con Maurizio Carucci, contadino e cantante (è leader degli Ex Otago), il progetto "Camminare in val Borbera", dedicato al turismo lento e sostenibile.
Ha all’attivo sei libri: le guide "I villaggi di pietra" (2014), dedicata ai paesi fantasma dell’appennino e i due volumi di "A un passo dalla vetta" (2017 e 2018), dedicati all’escursionismo in appennino; e i romanzi "Il paese silenzioso", ispirato alla storia dell’abbandono di Renèusi in val Borbera (2015, opera segnalata dalla giuria del premio letterario nazionale "Parole di Terra"), "Vite sommerse" (2016) e "La zappa e la forca" (2019).



Venerdì 27 settembre ore 18: Paolo Mazzarello "L'inferno sulla vetta"

Paolo Mazzarello
Medico, accademico e saggista italiano.
Laureato con lode in Medicina nel 1980 come allievo del Collegio Ghislieri di Pavia, ha poi ottenuto a Milano il dottorato di ricerca in Scienze Neurologiche e la specialità in Neurologia.
Membro dell’Istituto Lombardo – Accademia di Scienze e Lettere e dell’Academia Europaea, insegna oggi Storia della Medicina all'Università di Pavia. È presidente del Sistema Museale di Ateneo di Pavia e direttore del Museo per la Storia dell'Università di Pavia.
Ha scritto anche su diverse testate, tra le quali «Il Corriere della Sera», «La Stampa» e sulle riviste «Nature», «Endeavour» e «Isis».
Il suo editore di riferimento è Bollati Boringhieri, per il quale ha pubblicato Costantinopoli 1786: la congiura e la beffa. L'intrigo Spallanzani (2004), Il genio e l'alienista. La strana visita di Lombroso a Tolstoj (2005), Il Nobel dimenticato. La vita e la scienza di Camillo Golgi (2006, con cui ha vinto il premio speciale Cesare Angelini e il premio Cesare Cantù), Il professore e la cantante. La grande storia d'amore di Alessandro Volta (2009), L'erba della regina. Storia di un decotto miracoloso (2013) ed E si salvò anche la madre. L'evento che rivoluzionò il parto cesareo (2015). Con Bompiani ha pubblicato nel 2016 Quattro ore nelle tenebre, sulla figura di don Luigi Mazzarello, eroe dell'antifascismo.
Il suo ultimo libro è "L’inferno sulla vetta " Bompiani, uscito nell’aprile 2019 che racconta una drammatica storia di montagna intrecciata a vicende scientifiche e politiche fra Darwin e la nascita del socialismo.



Gli incontri avranno luogo presso la nuova sede della
Libreria Namastè
In via Emilia 168/A (cortile Fondazione CRT)
Tortona


ATTIVITA’ DIDATTICHE CAI TORTONA 2019

Il CAI di Tortona  organizza una serie di
incontri sulla fotografia naturalistica e paesaggistica con

Pierluigi Casanova
appassionato fotoamatore naturalista.

Gli incontri a tema si terranno presso la sede del CAI
in via Trento, 31
nelle seguenti serate:

23 maggio – 30 maggio – 6 giugno
dalle ore 21.00
Domenica 2 giugno si svolgerà
un workshop
sui nostri Appennini per approfondire
le conoscenze apprese.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti,
soci e non soci.

E’ richiesta cortesemente una conferma di adesione entro il
16 maggio
da comunicare a:
segreteria@caitortona.net
tel. 339-8262118


 

Nadir Maguet detto Mago, ha 25 anni (24/11/1993), vive a Torgnon e si sta imponendo come uno dei principali protagonisti a livello italiano e mondiale nello sci alpinismo e nello skyrunning.
Inizia giovanissimo  la sua  attività   agonistica,  nel 2012 arrivano i  primi importanti  risultati nello sci alpinismo categoria Junior e già l’anno seguente i primi successi tra i Senior, con ottimi piazzamenti e podi in Coppa del Mondo e nella Grande Course.

Gli eccellenti risultati gli permettono di entrare con pieno merito nella squadra del Centro Sportivo Esercito e nelle rappresentative nazionali di sci alpinismo e skyrunning.

Nadir in varie interviste afferma di  interpretare lo skyrunning come allenamento per la stagione invernale, ma dopo gli straordinari risultati culminati con l’argento ai mondiali di Scozia in settembre, a soli 1’30’’ dal mostro sacro Kilian Jornet, non può più nascondersi.


 
 
 

COMUNICATO

Si informa che presso la sede del
CAI Sezione di Tortona
In via Trento 31

Sono in vendita le nuove mappe

CAMMINATE
TRAIL
MTB
Nel Tortonese
Valli Curone, Grue Ossona

che riportano i tracciati CAI segnalati in modo permanente
al fine di renderne possibile la fruizione a tutti.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu